Campionato Mondiale di Motociclismo
 

[SPOILER] MotoGP G.P. d'Austria 2017

Michele 13 Ago 2017 21:19
Non capisco: gara bellissima e tirata soprattutto nel finale
(finalmente) e nessuno che la commenta?
Certo: VR è arrivato piuttosto indietro ma non esiste solo lui ...
ecche*****o.

Grande Dovizioso che ha tirato fuori le palle con una moto/guida diversa
rispetto al suo avversario Marquez ed è riuscito a stargli davanti
sfruttando le differenze a suo vantaggio (per un pizzico di ******* e tanta
bravura). Inoltre, nell'intervista dopo gara, ha dimostrato tanta
lucidità ... chapeau!

Grande Marquez che ci prova fino in fondo come si addice ad un vero
combattente ed esalta una gara bellissima con(tro) Dovizioso.

Onesta gara di Pedrosa che come al solito parte prudente e viene fuori
dopo metà gara, salvo poi doversi arrendere alle scintille dei primi due.

Deludente l'accoppiata Yamaha Rossi/Vinales che prova a stare aggrappata
alle prime posizioni salvo doversi arrendere nel finale, non appena la
gara si fa seria.

Buon onesto Lorenzo che, dopo una partenza delle sue, per una volta non
finisce risucchiato nelle retrovie.

Michele

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
MaxDamage 14 Ago 2017 07:33
Michele ha spiegato il 13/08/2017 :
> Non capisco: gara bellissima e tirata soprattutto nel finale (finalmente) e
> nessuno che la commenta?
> Certo: VR è arrivato piuttosto indietro ma non esiste solo lui ...
> ecche*****o.

Bene cosi'.
E' normale che il 90% dei tifosi di lamentino spariscano quando il loro
beniamino arriva *****esimo.


> Grande Dovizioso che ha tirato fuori le palle con una moto/guida diversa
> rispetto al suo avversario Marquez ed è riuscito a stargli davanti sfruttando

> le differenze a suo vantaggio (per un pizzico di ******* e tanta bravura).
> Inoltre, nell'intervista dopo gara, ha dimostrato tanta lucidità ... chapeau!

Dovizioso e' un pilota solido e veloce che sa aiutare il team a mettere
a posto la moto.
E' il Niki Lauda delle moto, si merita un mondiale almeno.

> Grande Marquez che ci prova fino in fondo come si addice ad un vero
> combattente ed esalta una gara bellissima con(tro) Dovizioso.

E' un bimbominkia e gli darei 2 scoppole per l'entrata assassina
all'ultima curva, ma comunque e' rimasto dentro la pista, quindi ha
fatto una manovra pericolosa ma dentro al limite.

> Onesta gara di Pedrosa che come al solito parte prudente e viene fuori dopo
> metà gara, salvo poi doversi arrendere alle scintille dei primi due.

Pedrosa occupa inutilmente una delle migliori se non la migliore moto
del lotto.
Mi auguro che la seconda HRC venga data finalmente ad un pilota veloce
e costante.
Morbidelli sarebbe perfetto... :-)

> Deludente l'accoppiata Yamaha Rossi/Vinales che prova a stare aggrappata alle
> prime posizioni salvo doversi arrendere nel finale, non appena la gara si fa
> seria.

Zarco li davanti a loro , anche se di poco, e' indice dell'involuzione
tecnica in cui si sono infilati.
L'accoppiata Rossi-Lorenzo aveva portato yamaha ad avere la migliore
moto del lotto, Rossi-Vinales invece non funziona, forse chiedono cose
troppo diverse o non ci capiscono molto nessuno dei due.

> Buon onesto Lorenzo che, dopo una partenza delle sue, per una volta non
> finisce risucchiato nelle retrovie.

Non ha ancora quella conoscenza della moto che gli permette di guidarla
oltre il limite, ha fatto bene ad accontentarsi, mi auguro che da qui
alla fine riesca a portare a casa dei podi, magari fregando punti a
marquez vinales rossi...
Cordy 14 Ago 2017 08:29
Il 13/08/2017 21:19, Michele ha scritto:
> Non capisco: gara bellissima e tirata soprattutto nel finale
> (finalmente) e nessuno che la commenta?

Beh, è il 13 agosto...
Ferragosto è sacro, per gli italiani! :)

> Certo: VR è arrivato piuttosto indietro ma non esiste solo lui ...
> ecche*****o.

No, certo che no. Epperdipiù pare che anche il suo compagno di squadra
abbia qualche problema a capirci qualcosa.

>
> Grande Dovizioso che ha tirato fuori le palle con una moto/guida diversa
> rispetto al suo avversario Marquez ed è riuscito a stargli davanti
> sfruttando le differenze a suo vantaggio (per un pizzico di ******* e tanta
> bravura). Inoltre, nell'intervista dopo gara, ha dimostrato tanta
> lucidità ... chapeau!

Un Dovizioso davvero irriconoscibile, in gara. In senso più che
positivo, s'intende. Finalmente ha maturato una testa da campione.
Unico, piccolo, sommesso appunto: nel dopo gara non avrei parlato delle
gomme spiegando come vengono intese in Ducati. Honda lo aveva capito
perfettamente (ma, furbescamente, Marquez ha parlato di gomme che lo
favorivano nelle curve a sinistra, mentre Dovi sarebbe stato
avvantaggiato nelle curve a destra...), ma credo che Yamaha sia ancora
lì a pensare in modo piuttosto tradizionale ai criteri di scelta della
gomma.

>
> Grande Marquez che ci prova fino in fondo come si addice ad un vero
> combattente ed esalta una gara bellissima con(tro) Dovizioso.

Beh, non lo scopriamo oggi. Il miracoloso è che si sia steso così poche
volte (Marquez, per non rischiare fraintendimenti)...

>
> Onesta gara di Pedrosa che come al solito parte prudente e viene fuori
> dopo metà gara, salvo poi doversi arrendere alle scintille dei primi due.

Non ce lo vedevo, superare la prima guida...

>
> Deludente l'accoppiata Yamaha Rossi/Vinales che prova a stare aggrappata
> alle prime posizioni salvo doversi arrendere nel finale, non appena la
> gara si fa seria.

Boh? Secondo me, con le Michelin non ci stanno "accapì nulla"...
Rossi lamenta un qualcosa che manca nell'elettronica, per sfruttare
meglio le gomme e non finirle così presto. L'unica certezza è che ieri
lui e Vinales hanno fatto una gara fotocopia, nel bene e nel male.

>
> Buon onesto Lorenzo che, dopo una partenza delle sue, per una volta non
> finisce risucchiato nelle retrovie.

Si, ha cominciato ad inquadrare la situazione, direi. Però, onestamente,
mi aspettavo di più. L'avevo visto vincente. Poi, dopo la partenza a
cannone, mi son detto: "Il 'martiglio' è tornato!".
Invece, ha consumato troppa benzina nei primi giri e si è ritrovato a
dover mettere mappe per ridurre i consumi, 3 step più lente, con il
risultato che abbiamo visto tutti.

Petrucci: non pervenuto. Peccato, date le premesse del sabato.

Zarco: attendiamo conferme, ma sembra in grado di insidiare la sella di
Rossi in squadra ufficiale?

Consentitemi un piccolo OT: grande Morbidelli! E' urgentemente atteso in
motoGP, possibilmente con il titolo moto2 in tasca!
Cordy 14 Ago 2017 08:41
Il 14/08/2017 07:33, MaxDamage ha scritto:
> Michele ha spiegato il 13/08/2017 :
>> Non capisco: gara bellissima e tirata soprattutto nel finale
>> (finalmente) e nessuno che la commenta?
>> Certo: VR è arrivato piuttosto indietro ma non esiste solo lui ...
>> ecche*****o.
>
> Bene cosi'.
> E' normale che il 90% dei tifosi di lamentino spariscano quando il loro
> beniamino arriva *****esimo.
>
>
>> Grande Dovizioso che ha tirato fuori le palle con una moto/guida
>> diversa rispetto al suo avversario Marquez ed è riuscito a stargli
>> davanti sfruttando le differenze a suo vantaggio (per un pizzico di
>> ******* e tanta bravura). Inoltre, nell'intervista dopo gara, ha
>> dimostrato tanta lucidità ... chapeau!
>
> Dovizioso e' un pilota solido e veloce che sa aiutare il team a mettere
> a posto la moto.
> E' il Niki Lauda delle moto, si merita un mondiale almeno.

Almeno...

>
>> Grande Marquez che ci prova fino in fondo come si addice ad un vero
>> combattente ed esalta una gara bellissima con(tro) Dovizioso.
>
> E' un bimbominkia e gli darei 2 scoppole per l'entrata assassina
> all'ultima curva, ma comunque e' rimasto dentro la pista, quindi ha
> fatto una manovra pericolosa ma dentro al limite.

Curioso che le Marquezate non ti stiano bene quando sono a (potenziale,
in questo caso) danno di una Ducati, mentre vadano benissimo, anzi,
siano da elogiare, se sono a danno di Rossi. Ma oggi siamo tutti
contenti e quindi fermo qui la polemica... ;)

>
>> Onesta gara di Pedrosa che come al solito parte prudente e viene fuori
>> dopo metà gara, salvo poi doversi arrendere alle scintille dei primi due.
>
> Pedrosa occupa inutilmente una delle migliori se non la migliore moto
> del lotto.
> Mi auguro che la seconda HRC venga data finalmente ad un pilota veloce e
> costante.
> Morbidelli sarebbe perfetto... :-)

Tocca aspettare almeno un anno e mezzo. C'è di mezzo l'anno da rookie,
quello che è stato abolito e reintrodotto apposta per Marquez...
Pare che lo volesse la Ducati per sostituire Dovizioso, sai?
Tutta la manovra di riduzione del compenso a Dovi pare fosse un
incentivo a levarsi dai piedi...

>
>> Deludente l'accoppiata Yamaha Rossi/Vinales che prova a stare
>> aggrappata alle prime posizioni salvo doversi arrendere nel finale,
>> non appena la gara si fa seria.
>
> Zarco li davanti a loro , anche se di poco, e' indice dell'involuzione
> tecnica in cui si sono infilati.
> L'accoppiata Rossi-Lorenzo aveva portato yamaha ad avere la migliore
> moto del lotto, Rossi-Vinales invece non funziona, forse chiedono cose
> troppo diverse o non ci capiscono molto nessuno dei due.

Credo che Rossi sia "distratto" dal rinnovo del contratto...

>
>> Buon onesto Lorenzo che, dopo una partenza delle sue, per una volta
>> non finisce risucchiato nelle retrovie.
>
> Non ha ancora quella conoscenza della moto che gli permette di guidarla
> oltre il limite, ha fatto bene ad accontentarsi, mi auguro che da qui
> alla fine riesca a portare a casa dei podi, magari fregando punti a
> marquez vinales rossi...

Più che altro, come ho spiegato nel post sopra, ha spiegato di essere
rimasto a corto di benzina. Cioè dopo i primi giri "a cannone" con la
moto pesante per il pieno, ha dato un'occhiata al cruscotto e si è reso
conto che non avrebbe mai potuto finire la gara. A quel punto, ha
inserito una mappa di gestione iniezione "a basso consumo", con il
risultato di non riuscire più a stare con gli altri (anzi: davanti gli
altri).
Cioè, temo che il problema non sia la conoscenza della moto, quanto il
fatto che (per lo meno ieri) la moto non gli consente di fare le gare
che gli riescono più congeniali: fuga da subito e via a martellare giri
record, senza lasciar avvicinare gli altri.
Cordy 14 Ago 2017 09:02
Il 14/08/2017 08:41, Cordy ha scritto:
> Il 14/08/2017 07:33, MaxDamage ha scritto:

>>> Onesta gara di Pedrosa che come al solito parte prudente e viene
>>> fuori dopo metà gara, salvo poi doversi arrendere alle scintille dei
>>> primi due.
>>
>> Pedrosa occupa inutilmente una delle migliori se non la migliore moto
>> del lotto.
>> Mi auguro che la seconda HRC venga data finalmente ad un pilota veloce
>> e costante.
>> Morbidelli sarebbe perfetto... :-)
>
> Tocca aspettare almeno un anno e mezzo. C'è di mezzo l'anno da rookie,
> quello che è stato abolito e reintrodotto apposta per Marquez...

Sin qui, parlo di Morbidelli. Le frasi seguenti sono relative a Pedrosa.
Mi scuso...

> Pare che lo volesse la Ducati per sostituire Dovizioso, sai?
> Tutta la manovra di riduzione del compenso a Dovi pare fosse un
> incentivo a levarsi dai piedi...
Michele 14 Ago 2017 09:57
Il 14/08/2017 07:33, MaxDamage ha scritto:

> Bene cosi'.
> E' normale che il 90% dei tifosi di lamentino spariscano quando il loro
> beniamino arriva *****esimo.

Mi piacerebbe che si riprendessero. Rossi sta andando forte, non è più
un fenomeno come anni ed anni fa ma qualcosa la può ancora dire in pista.

> Dovizioso e' un pilota solido e veloce che sa aiutare il team a mettere
> a posto la moto.
> E' il Niki Lauda delle moto, si merita un mondiale almeno.

Tra solido e veloce e, campione, c'è di mezzo un Marc Marquez che è
sempre sul pezzo ... purtroppo.

> E' un bimbominkia e gli darei 2 scoppole per l'entrata assassina
> all'ultima curva, ma comunque e' rimasto dentro la pista, quindi ha
> fatto una manovra pericolosa ma dentro al limite.

Bimbominkia al pari di Rossi (giovane). I due si somigliano per molti
aspetti, non ultimo quello di essere molto veloci, campioni in pista.

> Pedrosa occupa inutilmente una delle migliori se non la migliore moto
> del lotto.
> Mi auguro che la seconda HRC venga data finalmente ad un pilota veloce e
> costante.
> Morbidelli sarebbe perfetto... :-)

Perchè dici inutilmente? Se sono anni che è in HRC e l'HRC lo tiene
hanno i loro buoni motivi. Non sono mica degli stupidi! ;)

> Zarco li davanti a loro , anche se di poco, e' indice dell'involuzione
> tecnica in cui si sono infilati.
> L'accoppiata Rossi-Lorenzo aveva portato yamaha ad avere la migliore
> moto del lotto, Rossi-Vinales invece non funziona, forse chiedono cose
> troppo diverse o non ci capiscono molto nessuno dei due.

Che Rossi con tutti gli anni di esperienza non ci capisca, lo trovo
difficile. Più facile pensarlo di un giovane Vinales. Io propendo per la
prima ipotesi: chiedono cose troppo diverse.
Oppure potrebbe essere un semplice segno del destino: non sempre tutte
le ciambelle escono col buco, capitano a tutti i team dei momenti bui.

> Non ha ancora quella conoscenza della moto che gli permette di guidarla
> oltre il limite, ha fatto bene ad accontentarsi, mi auguro che da qui
> alla fine riesca a portare a casa dei podi, magari fregando punti a
> marquez vinales rossi...

Se anche lui rientrasse nella lotta per i primi posti e per la vittoria
allora si che ci sarebbe da divertirsi?
Pensa un po' ad una gara in cui ci sia un Marquez non al top della
forma, un Dovizioso in palla, un Pedrosa in stato di grazia, un Lorenzo
ritrovato, un Vinales a vita persa lottare tutti insieme fino all'ultima
curva ... arriva da dietro Zarco e li fotte tutti! :D

Michele

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Michele 14 Ago 2017 10:10
Il 14/08/2017 08:29, Cordy ha scritto:

> Un Dovizioso ...
> Unico, piccolo, sommesso appunto: nel dopo gara non avrei parlato delle
> gomme spiegando come vengono intese in Ducati. Honda lo aveva capito
> perfettamente (ma, furbescamente, Marquez ha parlato di gomme che lo
> favorivano nelle curve a sinistra, mentre Dovi sarebbe stato
> avvantaggiato nelle curve a destra...), ma credo che Yamaha sia ancora
> lì a pensare in modo piuttosto tradizionale ai criteri di scelta della
> gomma.

Ho avuto la stessa sensazione: che stesse spiegando qualcosa che non
andava spiegato agli avversari.
Potrebbero avergli fatto una tiratina di orecchie appena tornato ai box
... forse.

> Beh, non lo scopriamo oggi. Il miracoloso è che si sia steso così poche
> volte (Marquez, per non rischiare fraintendimenti)...

Anche Rossi ha spesso fatto manovre pericolose stendendosi piuttosto
raramente. Questo è indice di grande confidenza col mezzo.

> Non ce lo vedevo, superare la prima guida...

Stesso mio dubbio appena s'è fatto sotto ... poi per fortuna ha preso
quel mezzo secondo di distacco e mi sono tranquillizzato (per Marquez)

> Boh? Secondo me, con le Michelin non ci stanno "accapì nulla"...
> Rossi lamenta un qualcosa che manca nell'elettronica, per sfruttare
> meglio le gomme e non finirle così presto. L'unica certezza è che ieri
> lui e Vinales hanno fatto una gara fotocopia, nel bene e nel male.

Rossi è finito dietro per un suo errore (un lungo) e non s'è più ripreso.
Non ricordo Vinales com'è arrivato in quella posizione: errori oppure un
passo più lento?

> Si, ha cominciato ad inquadrare la situazione, direi. Però, onestamente,
> mi aspettavo di più. L'avevo visto vincente. Poi, dopo la partenza a
> cannone, mi son detto: "Il 'martiglio' è tornato!".
> Invece, ha consumato troppa benzina nei primi giri e si è ritrovato a
> dover mettere mappe per ridurre i consumi, 3 step più lente, con il
> risultato che abbiamo visto tutti.

Questo delle mappe non lo sapwevo, non ho seguito la sua intervista post
gara. Certo suona strano dover centellinare la benzina in questo modo
anche perchè non mi risulta che il suo compagno abbia dovuto fare le
stesse scelte. Mah.

> Zarco: attendiamo conferme, ma sembra in grado di insidiare la sella di
> Rossi in squadra ufficiale?

Chi sostituirà Rossi e quando questo accadrà è ancora tutto da
verificare. Secondo me in Yamaha devono tenere ancora almeno un anno un
pilota tipo Rossi (anziano e con esperienza) e far crescere un suo
"erede": Vinales?

Michele

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
MaxDamage 14 Ago 2017 11:00
Michele ha usato la sua tastiera per scrivere :

> Questo delle mappe non lo sapwevo, non ho seguito la sua intervista post
> gara. Certo suona strano dover centellinare la benzina in questo modo anche
> perchè non mi risulta che il suo compagno abbia dovuto fare le stesse scelte.

> Mah.

Dovizioso pero' si e' fatto 15 giri dietro a marquez sfruttandone la
scia.
forse per la Ducati e' necessario farsi meta' gara dietro ad un'altra
moto per ridurre il drag aerodinamico e il consumo.
forse anche per colpa delle ali che frenano molto la moto.
quindi la tattica di andare via dal primo all'ultimo giro non e'
praticabile con una ducati, bisogna fare mezza gara nel gruppone,
lorenzo si deve abituare a questo...
Cordy 14 Ago 2017 12:19
Il 14/08/2017 11:00, MaxDamage ha scritto:
> Michele ha usato la sua tastiera per scrivere :
>
>> Questo delle mappe non lo sapwevo, non ho seguito la sua intervista
>> post gara. Certo suona strano dover centellinare la benzina in questo
>> modo anche perchè non mi risulta che il suo compagno abbia dovuto fare
>> le stesse scelte. Mah.
>
> Dovizioso pero' si e' fatto 15 giri dietro a marquez sfruttandone la scia.

Più che altro, a moto con il pieno di benzina, spararla a cannone su
ogni dritto costa molta più benzina che non alla fine, quando ci sono un
15-20 kg in meno di benza da lanciare.

> forse per la Ducati e' necessario farsi meta' gara dietro ad un'altra
> moto per ridurre il drag aerodinamico e il consumo.

Non mi è sembrato restare sufficientemente incollato alla moto davanti
da beneficiare aerodinamicamente nei consumi. Penso, più semplicemente,
che finché la moto è pesante amministra saggiamente i consumi. Poi,
persi un 5-10 kg di gomma ed un 15-20 di carburante, si sbizzarisce.

> forse anche per colpa delle ali che frenano molto la moto.

Più che altro, rispetto ai riferimenti di prima. Perché i conti credo
che, almeno a spanne, li abbiano fatti.

> quindi la tattica di andare via dal primo all'ultimo giro non e'
> praticabile con una ducati, bisogna fare mezza gara nel gruppone,
> lorenzo si deve abituare a questo...

Non attualmente, non su questa pista. Su piste lente, si. Ma lì
probabilmente vedremo tornare in auge le Yamaha (ieri non era un
vantaggio, ma si vedeva che in curva non gli stava dietro nessuno).
Non dimentichiamoci che già l'anno scorso il Dovi ha rischiato di
vincere, sul RB ring. Trattandosi di una pista con curve "a ripartenza"
(cioè da cui si esce leeeeeeenti, per poi aprire il gas a cannone),
Ducati era favorita.
Assolutamente impressionanti, da questo specifico punto di vista, i
miglioramenti Honda. Purtroppo. Già hanno un cagnaccio come Marquez, una
moto con una ciclistica che in curva se la gioca con la Yamaha, se
adesso hanno anche un motore "alla Ducati", unito ad un'elettronica che
pare la migliore del lotto... beh... non resto molto, per gli altri.
E sto pensando anche ad Aprilia, KTM e Suzuki. :(
Signore e signori, sempre più difficile!
Di passaggio a nord ovest 14 Ago 2017 15:37
"Michele" ha scritto:
> Non capisco: gara bellissima e tirata soprattutto nel finale (finalmente)
> e nessuno che la commenta?

Quello che pensavo io.
Oppure sia mai per msg filtrati gli uni degli altri? :-D
O gente in vancanza.

>
> Grande Dovizioso che ha tirato fuori le palle con una moto/guida diversa
> rispetto al suo avversario Marquez ed è riuscito a stargli davanti

Se continua così il Dovi guadagnerà tifosi :)
Io 'amavo' il Sic. Dovi è meno spumeggiante di carattere.
Appare sincero e serio. Lo stimo. Ieri se l'è meritata tutta.

> Deludente l'accoppiata Yamaha Rossi/Vinales che prova a stare aggrappata
> alle prime posizioni salvo doversi arrendere nel finale,

Mi pare che Rossi abbia spiegato perchè ha avuto un calo in gara nella
prestazione della moto con dopo qualche giro un consumo eccessivo di gomma.
Io gli credo. Dalle sue parole mi veniva in mente anche il freno motore,
l'antispin, ecc. la gestione elettronica può incidere. Probabile c'entri
relativamente poco il pilota. Vedremo se il team corse Yamaha saprà togliere
le
castagne dal fuoco.

Mi par di aver visto un qualche giornalista esaltarsi -imho troppo-ché ieri
lo spettacolo non fosse venuto dal solito Rossi. Secondo me si teme che
senza Rossi, ci possa essere meno interesse per il motomondiale e qualche
giornalista a spasso o che finisce ad occuparsi di altro. Sarebbe un
problema per qualcuno lavorativamente, la gioia per altri antiRossi.
Pensiamo all'attenzione che riceve tipo la superbike (che resta divertente
eh).


Io un motomondiale con un Marquez che vince solo sugli spagnoli di sicuro
non lo guarderò. (come guardavo a malapena la '500 quando Rossi correva
nelle categorie inferiori, eppure c'erano dei signor piloti). Mi dedicavo
ad altro, e senza sensi di colpa :-D (mi perdoneranno i tifosi di
motociclismo
puristi, pace ) come non ne ho a dire che seguo la F1 molto meno di un
tempo, e vale ora anche le moto di cilindrata inferiore, dalle quali mi
resta
qualche speranza per il futuro nei nomi di Bulega Fenati, Pasini?

Consepevole che i motociclisti sono atleti,che rischiano per fare spettacolo
e meritano rispetto, è la parola *spettacolo* che si è trovata amplificata
nella
carriera di Rossi, complici alchimie che a volte vanno pure oltre Rossi
stesso, ma trascinando con sè un po' tutto il resto e riflettori.
Un po' come Bolt per l'atletica; anzi Bolt non ha bisogno di una moto
competitiva per i 100 metri, ma per vincere la 4x100 la squadra serve.
Anche la sfida di provare a vincere da "vecchietto" ha il suo perché
finché c'è voglia e si è competitivi, altri prediligono la filosofia che ci
si
debba ritirare da vincenti al top, lasciando però un po' orfani di una star.

Sul Marquez, benchè abbia talento, la penso un po' come Reggiani;
però in Austria col grande Dovi, ieri hanno fatto un gran spettacolo.
E' mancato un po' Petrucci :/ con quella strana impennata in partenza
; su Iannone 'migliorato',se penso che anno scorso aveva vinto..,sob:(
Al francese Zarco direi che non si poteva chiedere di più: bravo!
P@olo 14 Ago 2017 17:07
> Rossi è finito dietro per un suo errore (un lungo) e non s'è più ripreso.
> Non ricordo Vinales com'è arrivato in quella posizione: errori oppure un
> passo più lento?

Stesso dritto alla stessa curva.
Se non ricordo male…

--
P@olo
Michele 14 Ago 2017 18:17
Il 14/08/2017 17:07, P@olo ha scritto:
>
>> Rossi è finito dietro per un suo errore (un lungo) e non s'è più ripreso.
>> Non ricordo Vinales com'è arrivato in quella posizione: errori oppure un
>> passo più lento?
>
> Stesso dritto alla stessa curva.
> Se non ricordo male…

Ah, ecco: Bibì e Bibò! :D
Ad inzio campionato vinales sembrava molto più forte, poi s'è calmato ed
adesso appaiono come fratelli gemelli. Bah.

Michele

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Gianfilippo 14 Ago 2017 18:52
MaxDamage <tuanonna@google.com> wrote:
> Michele ha spiegato il 13/08/2017 :
>> Non capisco: gara bellissima e tirata soprattutto nel finale (finalmente) e
>> nessuno che la commenta?
>> Certo: VR è arrivato piuttosto indietro ma non esiste solo lui ...
>> ecche*****o.
>
> Bene cosi'.
> E' normale che il 90% dei tifosi di lamentino spariscano quando il loro
> beniamino arriva *****esimo.
>
>
>> Grande Dovizioso che ha tirato fuori le palle con una moto/guida diversa
>> rispetto al suo avversario Marquez ed è riuscito a stargli davanti
sfruttando
>> le differenze a suo vantaggio (per un pizzico di ******* e tanta bravura).
>> Inoltre, nell'intervista dopo gara, ha dimostrato tanta lucidità ...
chapeau!
>
> Dovizioso e' un pilota solido e veloce che sa aiutare il team a mettere
> a posto la moto.
> E' il Niki Lauda delle moto, si merita un mondiale almeno.
>
>> Grande Marquez che ci prova fino in fondo come si addice ad un vero
>> combattente ed esalta una gara bellissima con(tro) Dovizioso.
>
> E' un bimbominkia e gli darei 2 scoppole per l'entrata assassina
> all'ultima curva, ma comunque e' rimasto dentro la pista, quindi ha
> fatto una manovra pericolosa ma dentro al limite.
>
>> Onesta gara di Pedrosa che come al solito parte prudente e viene fuori dopo
>> metà gara, salvo poi doversi arrendere alle scintille dei primi due.
>
> Pedrosa occupa inutilmente una delle migliori se non la migliore moto
> del lotto.
> Mi auguro che la seconda HRC venga data finalmente ad un pilota veloce
> e costante.
> Morbidelli sarebbe perfetto... :-)
>
>> Deludente l'accoppiata Yamaha Rossi/Vinales che prova a stare aggrappata alle

>> prime posizioni salvo doversi arrendere nel finale, non appena la gara si fa
>> seria.
>
> Zarco li davanti a loro , anche se di poco, e' indice dell'involuzione
> tecnica in cui si sono infilati.
> L'accoppiata Rossi-Lorenzo aveva portato yamaha ad avere la migliore
> moto del lotto, Rossi-Vinales invece non funziona, forse chiedono cose
> troppo diverse o non ci capiscono molto nessuno dei due.

Rossi è dai primi test di Barcellona che dice che la moto Yamaha 2017 è
sbagliata
Gianfilippo 14 Ago 2017 18:52
Cordy <stefano.cordera@tiscali.it> wrote:
> Il 14/08/2017 08:41, Cordy ha scritto:


>
> Sin qui, parlo di Morbidelli. Le frasi seguenti sono relative a Pedrosa.
> Mi scuso...
>

però a quanto pare Pedrosa gli serve per sviluppare la moto e tenerla
competitiva nel corso della stagione. Quando si è operato al braccio ed è
rimasto fuori un po' di fare la Honda con MM e con il japonese collaudatore
rimase palesemente indietro nello sviluppo, per poi tornare competitiva in
poche gare quando Pedrosa è rientrato.

>
Gianfilippo 14 Ago 2017 18:57
Di passaggio a nord ovest <nospam1@perfavorenientespam.it> wrote:
> "Michele" ha scritto:



>
> Mi pare che Rossi abbia spiegato perchè ha avuto un calo in gara nella
> prestazione della moto con dopo qualche giro un consumo eccessivo di gomma.

spinnava di brutto, ha anche fatto delle fumate in accelerazione prima che
Rossi "rallentasse", il problema è la moto 2017 che da poco carico alla
ruota posteriore (un pelo meglio col telaio nuovo ma di derivazione 2016)
quindi nelle piste con molto grip la moto in gara è vincente, ma nelle
altre fatica di brutto.

> Io gli credo. Dalle sue parole mi veniva in mente anche il freno motore,
> l'antispin, ecc. la gestione elettronica può incidere. Probabile c'entri
> relativamente poco il pilota. Vedremo se il team corse Yamaha saprà togliere
> le
> castagne dal fuoco.


ti quoto tutto il resto, nulla da eccepire
Gianfilippo 14 Ago 2017 18:59
Michele <mikeipeNO@SPAMlibero.it> wrote:
> Il 14/08/2017 08:29, Cordy ha scritto:
>
> Ho avuto la stessa sensazione: che stesse spiegando qualcosa che non
> andava spiegato agli avversari.

cosa ha detto esattamente?

> Rossi è finito dietro per un suo errore (un lungo) e non s'è più ripreso.
> Non ricordo Vinales com'è arrivato in quella posizione: errori oppure un
> passo più lento?

ha fatto un lungo esattamente uguale a quello di rossi, ma prima di lui
Alessandro Cara 14 Ago 2017 20:38
Il 14/08/2017 15:37, Di passaggio a nord ovest ha scritto:
> qualche speranza per il futuro nei nomi di Bulega Fenati, Pasini?

Pasini? Speranza per il futuro? Mi sembra un po' forte.

Fenati in moto3 ci e' diventato vecchio senza combinare un granche', non
credo che riuscira' ad arrivare in Moto1 a meno che non vinca 3 volte di
seguito la Moto2 e con qualche raccomandazione..


--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Michele 15 Ago 2017 10:22
Il 14/08/2017 18:59, Gianfilippo ha scritto:
> Michele <mikeipeNO@SPAMlibero.it> wrote:
>> Il 14/08/2017 08:29, Cordy ha scritto:
>>
>> Ho avuto la stessa sensazione: che stesse spiegando qualcosa che non
>> andava spiegato agli avversari.
>
> cosa ha detto esattamente?

https://www.youtube.com/watch?v=FmuCDc0tQrs
(2.10 e successivi)

> ha fatto un lungo esattamente uguale a quello di rossi, ma prima di lui

Grazie.

Michele

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Gianfilippo 15 Ago 2017 13:19
Michele <mikeipeNO@SPAMlibero.it> wrote:
> Il 14/08/2017 18:59, Gianfilippo ha scritto:
>> Michele <mikeipeNO@SPAMlibero.it> wrote:
>>> Il 14/08/2017 08:29, Cordy ha scritto:
>>>
>>> Ho avuto la stessa sensazione: che stesse spiegando qualcosa che non
>>> andava spiegato agli avversari.
>>
>> cosa ha detto esattamente?
>
> https://www.youtube.com/watch?v=FmuCDc0tQrs
> (2.10 e successivi)

ho un internet farlo co in questo giorni e non riesco a vedere i filmati..

>> ha fatto un lungo esattamente uguale a quello di rossi, ma prima di lui
>
> Grazie.
>
> Michele
>
> ---
> Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
> http://www.avg.com
>
>
Michele 15 Ago 2017 17:32
Il 15/08/2017 13:19, Gianfilippo ha scritto:

>> https://www.youtube.com/watch?v=FmuCDc0tQrs
>> (2.10 e successivi)
>
> ho un internet farlo co in questo giorni e non riesco a vedere i filmati..

In sintesi ha spiegato come scelgono le gomme in Ducati.
Magari anche gli altri già lo fanno (e lo sanno) ma non è detto.

Michele

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
MaxDamage 15 Ago 2017 17:56
Michele scriveva il 15/08/2017 :
> Il 15/08/2017 13:19, Gianfilippo ha scritto:
>
>>> https://www.youtube.com/watch?v=FmuCDc0tQrs
>>> (2.10 e successivi)
>>
>> ho un internet farlo co in questo giorni e non riesco a vedere i filmati..
>
> In sintesi ha spiegato come scelgono le gomme in Ducati.
> Magari anche gli altri già lo fanno (e lo sanno) ma non è detto.
>
> Michele

ha solo detto che dura media morbida sono 3 modi di chiamare gomme
diverse tra loro, che hanno range di funzionamento diversi su spalla
centro ecc...
stai sereno che sia HRC che Yamaha che tutti gli altri ste cose le
sanno.
poi come fare funzionare al meglio le gomme , quali sono i range di
temperatura ottimali, come fare a starci dentro all'anteriore e al
posteriore al variare della temperatura dell'asfalto, dei settaggi del
traction control, del peso dei piloti ecc... quello sta ovviamente alla
bravura del team.
e far funzionare bene le gomme conta piu' dei 20 cv in piu' o del
telaio in carbonio o in alluminio o in acciaio
sembra che in ducati siano riusciti a capirci qualcosa finalmente...
Cordy 16 Ago 2017 15:35
Il 14/08/2017 18:52, Gianfilippo ha scritto:
> Cordy <stefano.cordera@tiscali.it> wrote:
>> Il 14/08/2017 08:41, Cordy ha scritto:
>
>
>>
>> Sin qui, parlo di Morbidelli. Le frasi seguenti sono relative a Pedrosa.
>> Mi scuso...
>>
>
> però a quanto pare Pedrosa gli serve per sviluppare la moto e tenerla
> competitiva nel corso della stagione. Quando si è operato al braccio ed è
> rimasto fuori un po' di fare la Honda con MM e con il japonese collaudatore
> rimase palesemente indietro nello sviluppo, per poi tornare competitiva in
> poche gare quando Pedrosa è rientrato.

Che è quel che si può pensare dal di fuori. Sarà poi vero? Boh...

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Campionato Mondiale di Motociclismo | Tutti i gruppi | it.sport.motociclismo | Notizie e discussioni sport motociclismo | Sport motociclismo Mobile | Servizio di consultazione news.