Campionato Mondiale di Motociclismo
 

Dovi
1 | 2 |

MaxDamage 27 Ago 2017 17:15
semplicemente immenso.
la Ducati mota sui rettilinei come nessun'altra e gira nelle curve come
le altre , lui e' finalmente fortissimo, il migliore in pista come
testa e velocita'.
godo nel vedere un motore onda sbiellare nel tentativo di stare in scia
alla ducati a conferma che i ******* i motori non li hanno mai
saputi fare.
Delta11 27 Ago 2017 17:22
On 08/27/2017 05:15 PM, MaxDamage wrote:
> che i ******* i motori non li hanno mai saputi fare.

STRAROTFL!

--
La libertà è il bene più prezioso che l'uomo possa avere:
essa è data dalla possibilità di poter disporre di se stesso
senza controlli, coercizioni o costrizioni.
Gianfilippo 27 Ago 2017 17:26
MaxDamage <tuanonna@google.com> wrote:
> semplicemente immenso.
> la Ducati mota sui rettilinei come nessun'altra e gira nelle curve come
> le altre , lui e' finalmente fortissimo, il migliore in pista come
> testa e velocita'.
> godo nel vedere un motore onda sbiellare nel tentativo di stare in scia
> alla ducati a conferma che i ******* i motori non li hanno mai
> saputi fare.
>

beh od*****... mai saputo fare...
riguardo la mota, alla fine la ducati sta vincendo con una moto japanese
style e non con una ducati propriamente detta, mi piacerebbe che andassero
ad intervistare Preziosi per sapere cosa ne pensa
TiG3R 27 Ago 2017 18:34
MaxDamage <tuanonna@google.com> ha scritto:
> semplicemente immenso.
> la Ducati mota sui rettilinei come nessun'altra e gira nelle curve come
> le altre , lui e' finalmente fortissimo, il migliore in pista come
> testa e velocita'.
> godo nel vedere un motore onda sbiellare nel tentativo di stare in scia
> alla ducati a conferma che i ******* i motori non li hanno mai
> saputi fare.
>

Da ex tifoso di Rossi era da tanto che aspettavo un pilota
italiano vincente in Ducati, a maggior ragione se questo è il
Dovi, dato che m'è sempre piaciuto.
Grandissimo!
Mi domando da quando è che in lui è scattata nella sua mente la
scintilla che fa di un pilota un vincente. La classe ce l'ha
sempre avuta.
--
Jurassic Park 27 Ago 2017 22:40
"TiG3R" wrote in message news:onusb9$9og$1@gioia.aioe.org...

Da ex tifoso di Rossi era da tanto che aspettavo un pilota
italiano vincente in Ducati, a maggior ragione se questo è il
Dovi, dato che m'è sempre piaciuto.
Grandissimo!
---------------------------------------------------------------------------------
Assolutamente si! Detto da uno che fa tuttora il tifo per Rossi


Mi domando da quando è che in lui è scattata nella sua mente la
scintilla che fa di un pilota un vincente. La classe ce l'ha
sempre avuta.
------------------------------------------------------------------------------------
Può darsi che c'entri la monumentale in*****atura che deve aver preso quando
gli hanno ridotto lo stipen***** per prendere e strapagare il "fenomeno"
Lorenzo, che lui sta bastonando con martellante regolarità?

Carlo "Jurassic Park"
Alex Halman 28 Ago 2017 00:59
Il giorno domenica 27 agosto 2017 22:39:06 UTC+2, Jurassic Park ha scritto:
> "TiG3R" wrote in message news:onusb9$9og$1@gioia.aioe.org...
>
> Da ex tifoso di Rossi era da tanto che aspettavo un pilota
> italiano vincente in Ducati, a maggior ragione se questo è il
> Dovi, dato che m'è sempre piaciuto.
> Grandissimo!
>
---------------------------------------------------------------------------------
> Assolutamente si! Detto da uno che fa tuttora il tifo per Rossi
>
>
> Mi domando da quando è che in lui è scattata nella sua mente la
> scintilla che fa di un pilota un vincente. La classe ce l'ha
> sempre avuta.
>
------------------------------------------------------------------------------------
> Può darsi che c'entri la monumentale in*****atura che deve aver preso quando
> gli hanno ridotto lo stipen***** per prendere e strapagare il "fenomeno"
> Lorenzo, che lui sta bastonando con martellante regolarità?

A proposito... ma Lorenzo c'era?
Bellobillo 28 Ago 2017 07:40
MaxDamage <tuanonna@google.com> ha scritto:
> semplicemente immenso.
> la Ducati mota sui rettilinei come nessun'altra e gira nelle curve come
>
>

Io sogno dirittuiti lineari.
--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Jk 28 Ago 2017 07:54
Il 27/08/2017 17.15, MaxDamage ha scritto:
> semplicemente immenso.

Come ha detto anche lui, s'è sbloccato qualcosa nella sua testa. Che
mentre era in HRC per es non s'è mai sbloccato.

> la Ducati mota sui rettilinei come nessun'altra

beh beh... ora non ha più un grande vantaggio ma soprattutto..

> e gira nelle curve come
> le altre ,

non gira come le altre. Poi oh, la M1 volta forte a centro curva la
RC213 esce meglio, se non altreo adesso la D16 stacca forte, permettendo
a Dovi di mettere in luce le proprie qualità.

> lui e' finalmente fortissimo, il migliore in pista come testa
> e velocita'.

grandissima testa, lo è sempre stato, adesso finalmente appare CATTIVO
come deve essere un campione. Io glielo auguro tantissimo.

> godo nel vedere un motore onda sbiellare nel tentativo di stare in scia
> alla ducati

eh sì ammetto che pur non essendo una cosa molto sportiva ho goaduto
pure io, molto

> a conferma che i ******* i motori non li hanno mai saputi
> fare.

no questo no dai. Ma "son scesi dalla brocca" grazie a Ducati, questo
già nel 2007 quando si son trovati una moto che "impossibile, non può
andare così forte, avranno una mappatura da prove!" TAAAAAAAC!!! :-)
Artorias 28 Ago 2017 09:33
On 27/08/2017 22:40, Jurassic Park wrote:

> *MARTILLANTE* regolarità?

Corretto.
MaxDamage 28 Ago 2017 10:58
Dopo dura riflessione, Jk ha scritto :
> Il 27/08/2017 17.15, MaxDamage ha scritto:
>> semplicemente immenso.
>
> Come ha detto anche lui, s'è sbloccato qualcosa nella sua testa. Che mentre
> era in HRC per es non s'è mai sbloccato.

in HRC c'era Stoner con cui confrontarsi...
Il confronto con Stoner avrebbe massacrato chiunque.

>> la Ducati mota sui rettilinei come nessun'altra
>
> beh beh... ora non ha più un grande vantaggio ma soprattutto..

insomma, non guardare solo la velocita' max, che comunque e' sempre
piu' altra, guarda la velocita' a meta' rettlineo, la progressione
rispetto alla altre e' impressionante.

>> e gira nelle curve come le altre ,
>
> non gira come le altre. Poi oh, la M1 volta forte a centro curva la RC213
> esce meglio, se non altreo adesso la D16 stacca forte, permettendo a Dovi di
> mettere in luce le proprie qualità.

Se guardi gli intertempi dei tratti guidati a silverstone, ma anche in
altre piste, vedi che le ducati sono come le HRC +- 1 decimo.
Quindi come velocita' nell'eseguire la curva sono uguali.
La traiettoria e' ovviamente molto diversa, si ferma quasi, spigola
raddrizza e riapre molto prima delle altre.
In frenata non saprei dire, mi pare che quando vuole il dovi puo'
tirare le staccate come gli altri, ma non lo fa quasi mai per non
rovinare le gomme, anzi incomincia a frenare anche prima degli altri.

>> lui e' finalmente fortissimo, il migliore in pista come testa e velocita'.
>
> grandissima testa, lo è sempre stato, adesso finalmente appare CATTIVO come
> deve essere un campione. Io glielo auguro tantissimo.

inutile essere cattivi per un quinto posto nel mondiale o per una
posizione fuori dal po***** a 20 secondi dal primo...
secondo me il dovi ha capito che un'altra occasione del genere con una
moto fatta come vuole lui sotto al ******* e con il compagno di squadra
ingombrante che ha problemi non gli capitera' mai piu', quindi deve
provarci tutte le volte.

>> godo nel vedere un motore onda sbiellare nel tentativo di stare in scia
>> alla ducati
>
> eh sì ammetto che pur non essendo una cosa molto sportiva ho goaduto pure io,

> molto

a motori la HRC come e' messa ?
se marquez fosse costretto a correre con un motore vecchio o ad avere
una penalizzazione in griglia non sarebbe male per il mondiale...

>> a conferma che i ******* i motori non li hanno mai saputi fare.
>
> no questo no dai. Ma "son scesi dalla brocca" grazie a Ducati, questo già nel

> 2007 quando si son trovati una moto che "impossibile, non può andare così
> forte, avranno una mappatura da prove!" TAAAAAAAC!!! :-)

contro gli italiani , parlando di motori, le hanno sempre prese.
sara' che in europa si trovano i migliori fornitori di bielle pistoni
ecc... ma i giappi sono sempre stati indietro come potenza dei loro
motori rispetto a ducati ferrari ecc...
MaxDamage 28 Ago 2017 10:59
Alex Halman ha pensato forte :
> Il giorno domenica 27 agosto 2017 22:39:06 UTC+2, Jurassic Park ha scritto:
>> "TiG3R" wrote in message news:onusb9$9og$1@gioia.aioe.org...
>>
>> Da ex tifoso di Rossi era da tanto che aspettavo un pilota
>> italiano vincente in Ducati, a maggior ragione se questo è il
>> Dovi, dato che m'è sempre piaciuto.
>> Grandissimo!
>>
---------------------------------------------------------------------------------
>> Assolutamente si! Detto da uno che fa tuttora il tifo per Rossi
>>
>>
>> Mi domando da quando è che in lui è scattata nella sua mente la
>> scintilla che fa di un pilota un vincente. La classe ce l'ha
>> sempre avuta.
>>
------------------------------------------------------------------------------------
>> Può darsi che c'entri la monumentale in*****atura che deve aver preso quando

>> gli hanno ridotto lo stipen***** per prendere e strapagare il "fenomeno"
>> Lorenzo, che lui sta bastonando con martellante regolarità?
>
> A proposito... ma Lorenzo c'era?

si e non ha fatto nemmeno una brutta gara.
a confronto di perdosa va come un treno per dire...
Artorias 28 Ago 2017 11:19
On 28/08/2017 10:58, MaxDamage wrote:

> in HRC c'era Stoner con cui confrontarsi...
> Il confronto con Stoner avrebbe massacrato chiunque.

Hanno fatto 2 anni solo lui e Pedrosa. Con Stoner solo 2011 con HRC a 3
moto.
MaxDamage 28 Ago 2017 11:48
Artorias ha usato la sua tastiera per scrivere :
> On 28/08/2017 10:58, MaxDamage wrote:
>
>> in HRC c'era Stoner con cui confrontarsi...
>> Il confronto con Stoner avrebbe massacrato chiunque.
>
> Hanno fatto 2 anni solo lui e Pedrosa. Con Stoner solo 2011 con HRC a 3 moto.

non mi pare che perdosa abbia vinto il mondiale in quegli anni...
il dovi forse era troppo giovane per parlare proficuamente con gli
ingegneri e quindi seguivano perdosa.
e infatti non vincevano un ******* ..
in questo momento il dovi gli girerebbe intorno a perdosa.
Gianfilippo 28 Ago 2017 13:03
MaxDamage <tuanonna@google.com> wrote:
> Alex Halman ha pensato forte :

>
> si e non ha fatto nemmeno una brutta gara.
> a confronto di perdosa va come un treno per dire...
>

Pedrosa ha bisogno di gomme con spalla morbida. Portassero sempre le gomme
di Jerez, Pedrosa sarebbe li a giocarsi il mondiale, se riguardi quella
gara (qualifiche comprese) Pedrosa sembrava un fenomeno
Jk 28 Ago 2017 14:44
Il 28/08/2017 11.48, MaxDamage ha scritto:


> il dovi forse era troppo giovane per parlare proficuamente con gli
> ingegneri e quindi seguivano perdosa.
> e infatti non vincevano un ******* ..

non mi convince. Per me AD è sempre stato un ragazzo modesto, coi piedi
per terra e in quell' ambiente è un rischio. Adesso ha consapevolezza (e
non ancora tutta IMHO) di poter valere quanto e più degli altri e sta
mettendo a frutto .

> in questo momento il dovi gli girerebbe intorno a perdosa.

ah su questo...
Jk 28 Ago 2017 14:47
Il 28/08/2017 10.59, MaxDamage ha scritto:

> si e non ha fatto nemmeno una brutta gara.
> a confronto di perdosa va come un treno per dire...

dai sù, Dani ormai è una seconda guida.
x JL fanno tutti gli sforzi possibili, non paragonabili.
Io spero prenda paga anche l' anno prossimo. Non tanto per lui ma x Dovi.
Ghost Dog 28 Ago 2017 18:45
Il 27/08/2017 17:15, MaxDamage ha scritto:
> semplicemente immenso.
> la Ducati mota sui rettilinei come nessun'altra e gira nelle curve come
> le altre , lui e' finalmente fortissimo, il migliore in pista come testa
> e velocita'.

ieri mi ha fatto ******* come un riccio, confermandomi che, se non vince
Rossi, vedere una Ducati (inoltre guidata da un italiano) arrivare
davanti di prepotenza mi fa davvero piacere.
Stamattina, però, ho letto una intervista...forse La Stampa...in cui
Dovidiceva che il merito della vittoria è al 40% merito della moto e al
60% suo.
IMHO dovrebbe volare un po' più basso, non penso che Dall'Igna sarà
molto contento di certe dichiarazioni e sicuramente non fanno al gruppo
di lavoro
> godo nel vedere un motore onda sbiellare nel tentativo di stare in scia
> alla ducati a conferma che i ******* i motori non li hanno mai saputi
> fare.

Non esagerare, rompono un motore ogni 20 anni, se c'è un problema che
non hanno è quello dell'affidabilità.
GD
Cordy 28 Ago 2017 19:08
Il 28/08/2017 18:45, Ghost Dog ha scritto:
> Stamattina, però, ho letto una intervista...forse La Stampa...in cui
> Dovidiceva che il merito della vittoria è al 40% merito della moto e al
> 60% suo.
> IMHO dovrebbe volare un po' più basso, non penso che Dall'Igna sarà
> molto contento di certe dichiarazioni e sicuramente non fanno al gruppo
> di lavoro

Fa bene. Gli hanno ridotto l'ingaggio, per incentivarlo ad andarsene e
adesso è il salvatore della patria rossa. Forse io sarei stato più
elegante (e matematico), spiegando che i punti Dovi costano un botto di
meno dei punti Lorenzo... ma il concetto è quello... sta facendo una
gran bella differenza, pur con tutto il rispetto per la Ducati (e per
Lorenzo, che prima o poi arriverà).

Se oggi Dall'Igna vuole giocarsi il mondiale, deve tenersi stretto
Dovizioso. E viceversa, ben inteso. Però un qualche sfogo, da uno che
nella sua vita non ha mai preso altro che pesci in faccia, beh! ci sta.
E lo apprezzo anche per questa franchezza. Di dichiarazioni "di
plastica" non se ne può più!
Gianfilippo 28 Ago 2017 20:55
Ghost Dog <ghost_dog_don't_works_@g.it> wrote:
> Il 27/08/2017 17:15, MaxDamage ha scritto:

> Dovidiceva che il merito della vittoria è al 40% merito della moto e al
> 60% suo.
> IMHO dovrebbe volare un po' più basso, non penso che Dall'Igna sarà
> molto contento di certe dichiarazioni e sicuramente non fanno al gruppo
> di lavoro


a me ha fatto più quando nel dopogara ha detto che facendo i primi giri con
Marquez Crutchlow Vinales ha capito perchè è andato malino in qualifica e
come dove perdeva qualche decimo sul giro e come guadagnarli.
Di passaggio a nord ovest 28 Ago 2017 23:02
"Cordy" ha scritto:

> Se oggi Dall'Igna vuole giocarsi il mondiale, deve tenersi stretto
> Dovizioso. E viceversa, ben inteso. Però un qualche sfogo, da uno che
> nella sua vita non ha mai preso altro che pesci in faccia, beh! ci sta.

Imo sono abbastanza d'accordo col Dovi e che sul piano umano
ha ragione da vendere.
Del resto Dovi riconosce i meriti di team e moto. Però creare anche
solo un piccolo velo di ruggine con squadra e casa madre
può essergli deleterio.

Se Dovi vincesse il mondiale (tutti a toccare ferro? :D) e poi andasse via
da Ducati, Ducati da dove ripartirebbe? Prendendo Iannone? Sperando in
Petrucci? Aumentando l'ingaggio a Lorenzo? Riprendendo Stoner? Eheheh.
Se sono lì, Dovi ha anche grande merito, su questo non si discute. Secondo
me oltre il 50%, già, nonostante i grossi progressi di Ducati e una moto che
può essere portata alla vittoria.
Mentre in Yamaha Rossi e Vinales dimostrano che il valore della moto è
circa quello, no?

La chiave per vincere credo sia nella lettura delle gomme più che nella
moto.
Vinales mi pare abbia detto che si sia risparmiato un tot; nell'ultimo giro
ha
fatto un recuperone (inutile)su Dovizioso.A parte Rossi che prendendo il
largo
da solo magari ha stressato di più le gomme, gli altri si sono "studiati"
imho
girando forte ma mai al vero limite; forse giusto Crutlow con la moto non
ufficiale.

E credo sarà uno scenario che si ripeterà. Andare da soli in fuga con queste
gomme è troppo rischioso, anche per Marquez. Pare ad alcuni poi tocchi fare
un giro veloce e uno più lento per fare riposare la gomma...quanto vale la
moto
in questa equazione? Il suo valore viene declinato *troppo* in come essa
gestisce le gomme, imo. E francamente trovo la cosa triste, imho un vero
filtro
imposto da una mescola che lascia poco spazio per il resto.
Jurassic Park 29 Ago 2017 05:05
"Artorias" wrote in message news:oo0gop$p93$1@dont-email.me...

On 27/08/2017 22:40, Jurassic Park wrote:

>> *MARTILLANTE* regolarità?

> Corretto.

Sai che mentre lo scrivevo ci pensavo? Il "martillo" martillato!

Carlo "Jurassic Park"
Jk 29 Ago 2017 08:11
Il 28/08/2017 18.45, Ghost Dog ha scritto:

> Stamattina, però, ho letto una intervista...forse La Stampa...in cui
> Dovidiceva che il merito della vittoria è al 40% merito della moto e al
> 60% suo.

quante vittorie avrebbe Ducati se togli Dovi?
è stato pure buono!
Ghost Dog 29 Ago 2017 08:13
Il 29/08/2017 08:11, Jk ha scritto:
> Il 28/08/2017 18.45, Ghost Dog ha scritto:
>
>> Stamattina, però, ho letto una intervista...forse La Stampa...in cui
>> Dovidiceva che il merito della vittoria è al 40% merito della moto e
>> al 60% suo.
>
> quante vittorie avrebbe Ducati se togli Dovi?
> è stato pure buono!

Secondo me è troppo presto per togliersi i sassolini dalle scarpe.
Se un domani Lorenzo ricomincia a vincere (e sembra che ci stia
arrivando) e gli danno un calcio in ******* non si lomenti, però.
GD
Michele 29 Ago 2017 08:52
Ghost Dog <ghost_dog_don't_works_@g.it> ha scritto:

> Stamattina, però, ho letto una intervista...forse La Stampa...in cui
> Dovidiceva che il merito della vittoria è al 40% merito della moto e al
> 60% suo.
> IMHO dovrebbe volare un po' più basso,

Francamente non vedo nulla di particolarmente errato nella sua affermazione.
Attualmente il mezzo (moto) conta fino ad un certo punto. Il resto è dato
dal pilota e la dimostrazione sta nei compagni di squadra (vedi Dovizioso
- Lorenzo oppure Marquez - Pedrosa).

Non so se le percentuali siano accurate ma di certo il pilota, visti i
distacchi esigui di fine gara (ce la si gioca sui decimi di secondo al
giro) conta e non poco per la vittoria finale.

Michele
Jk 29 Ago 2017 09:29
Il 29/08/2017 8.13, Ghost Dog ha scritto:

> Secondo me è troppo presto per togliersi i sassolini dalle scarpe.
> Se un domani Lorenzo ricomincia a vincere (e sembra che ci stia
> arrivando) e gli danno un calcio in ******* non si lomenti, però.

il calcio glielo hanno già dato lo scorso anno, dire che D16 è il 40%
non è mica dire che è una moto di ******* "per fortuna che c'erano le curve"
Non ha mai parlato male della moto, è sotto agli occhi di tutti che è
lui che ci sta mettendo quel qualcosa in più che fa la differenza, sia
quando c'è da soffrire e portare a casa punti che quando c'è da dare la
zampata
(godo ancora per la zampata austriaca)
Ghost Dog 29 Ago 2017 10:17
Il 29/08/2017 08:52, Michele ha scritto:
> Ghost Dog <ghost_dog_don't_works_@g.it> ha scritto:
>
>> Stamattina, però, ho letto una intervista...forse La Stampa...in cui
>> Dovidiceva che il merito della vittoria è al 40% merito della moto e al
>> 60% suo.
>> IMHO dovrebbe volare un po' più basso,
>
> Francamente non vedo nulla di particolarmente errato nella sua affermazione.
> Attualmente il mezzo (moto) conta fino ad un certo punto. Il resto è dato
> dal pilota e la dimostrazione sta nei compagni di squadra (vedi Dovizioso
> - Lorenzo oppure Marquez - Pedrosa).
>
> Non so se le percentuali siano accurate ma di certo il pilota, visti i
> distacchi esigui di fine gara (ce la si gioca sui decimi di secondo al
> giro) conta e non poco per la vittoria finale.
>
> Michele
>

Mah, Dovi è stato su delle Honda ufficiali e non ha mai fatto sfracelli.
IMHO la moto che ha sotto il ******* conta,e tanto, e Petrucci, pur tra gli
alti e bassi, ne è la dimostrazione.
Dovizioso sta facendo un mondiale da urlo, e spero davvero che, se non
sarà Rossi il campione del mondo 2017 (praticamente impossibile, ormai)
lo diventi Dovizioso.
Semplicemente non mi piacciono 'ste dichiarazioni alla Chuck Norris da
parte di un pilota che ha fatto dell'umiltà e della freddezza il proprio
punto di forza (fino ad oggi)
GD
MaxDamage 29 Ago 2017 10:59
Ghost Dog ha pensato forte :
> Il 29/08/2017 08:52, Michele ha scritto:
>> Ghost Dog <ghost_dog_don't_works_@g.it> ha scritto:
>>
>>> Stamattina, però, ho letto una intervista...forse La Stampa...in cui
>>> Dovidiceva che il merito della vittoria è al 40% merito della moto e al
>>> 60% suo.
>>> IMHO dovrebbe volare un po' più basso,
>>
>> Francamente non vedo nulla di particolarmente errato nella sua
>> affermazione.
>> Attualmente il mezzo (moto) conta fino ad un certo punto. Il resto è dato
>> dal pilota e la dimostrazione sta nei compagni di squadra (vedi Dovizioso
>> - Lorenzo oppure Marquez - Pedrosa).
>>
>> Non so se le percentuali siano accurate ma di certo il pilota, visti i
>> distacchi esigui di fine gara (ce la si gioca sui decimi di secondo al
>> giro) conta e non poco per la vittoria finale.
>>
>> Michele
>>
>
> Mah, Dovi è stato su delle Honda ufficiali e non ha mai fatto sfracelli.
> IMHO la moto che ha sotto il ******* conta,e tanto, e Petrucci, pur tra gli
alti
> e bassi, ne è la dimostrazione.
> Dovizioso sta facendo un mondiale da urlo, e spero davvero che, se non sarà
> Rossi il campione del mondo 2017 (praticamente impossibile, ormai) lo diventi
> Dovizioso.
> Semplicemente non mi piacciono 'ste dichiarazioni alla Chuck Norris da parte
> di un pilota che ha fatto dell'umiltà e della freddezza il proprio punto di
> forza (fino ad oggi)
> GD

ma dove sarebbe sta dichiarazione ?
io non l'ho mai sentita.
Jk 29 Ago 2017 11:11
Il 29/08/2017 10.59, MaxDamage ha scritto:

> ma dove sarebbe sta dichiarazione ?
> io non l'ho mai sentita.

https://www.gpone.com/it/2017/08/27/motogp/dovizioso-ora-i-miei-rivali-sanno-che-sono-pericoloso.html

ma AFAIR l'ha fatta ai microfoni proprio.
Resta che non ci vedo un voler dire Ducati ******* solamente che siccome
va saputa gestire con intelligenza, va saputa interpretare bene e solo
lui lo sa fare, il merito è suo, è lui che fa la differenza
MaxDamage 29 Ago 2017 11:22
Il 29/08/2017, Jk ha detto :
> Il 29/08/2017 10.59, MaxDamage ha scritto:
>
>> ma dove sarebbe sta dichiarazione ?
>> io non l'ho mai sentita.
>
>
https://www.gpone.com/it/2017/08/27/motogp/dovizioso-ora-i-miei-rivali-sanno-che-sono-pericoloso.html
>
> ma AFAIR l'ha fatta ai microfoni proprio.
> Resta che non ci vedo un voler dire Ducati ******* solamente che siccome va
> saputa gestire con intelligenza, va saputa interpretare bene e solo lui lo sa
> fare, il merito è suo, è lui che fa la differenza

si, intende dire che la vittoria di domenica e' al 60% merito suo.
ma poteva dire anche 100% merito suo, ci sta.
quando la tua moto va +- 1 decimo rispetto a quella dei tuoi avversari
diretti ( 2 yamaha e marquez ) a quel punto il mezzo meccanico non
conta piu' nulla, conta solo la tua voglia di vincere.
c'e' da dire che senza una ducati competitiva continuava ad arrivare
quinto sesto, quindi deve baciare per terra prima di salire sulla
desmosedici 2017...
Jk 29 Ago 2017 11:36
Il 29/08/2017 11.22, MaxDamage ha scritto:

> c'e' da dire che senza una ducati competitiva continuava ad arrivare
> quinto sesto, quindi deve baciare per terra prima di salire sulla
> desmosedici 2017...

e quanto ha contato la direzione che AD ha dato?
insomma è sempre l uovo e la gallina, ma non si può dire che AD non
sappia soppesare anche gli altrui meriti
MaxDamage 29 Ago 2017 11:38
Nel suo scritto precedente, Jk ha sostenuto :
> Il 29/08/2017 11.22, MaxDamage ha scritto:
>
>> c'e' da dire che senza una ducati competitiva continuava ad arrivare quinto
>> sesto, quindi deve baciare per terra prima di salire sulla desmosedici
>> 2017...
>
> e quanto ha contato la direzione che AD ha dato?
> insomma è sempre l uovo e la gallina, ma non si può dire che AD non sappia
> soppesare anche gli altrui meriti

io ricordo che qualche mese fa il Dovi si e' in*****ato di brutto coi
tecnici.
e li e' cambiato qualcosa secondo me.
ma sapere esattamente cosa e' impossibile...

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Campionato Mondiale di Motociclismo | Tutti i gruppi | it.sport.motociclismo | Notizie e discussioni sport motociclismo | Sport motociclismo Mobile | Servizio di consultazione news.