Campionato Mondiale di Motociclismo
 

E' bollito....

Ghost Dog 26 Giu 2017 08:38
....che cura....patisce la pressione....
Poi vedi una gara come quelle di ieri, in cui li mette tutti in fila,
anche se comincia a piovere e dietro ha un (quasi) privato che può
correre a vita persa, e ha anche la lucidità di usare i doppiaggi epr
pararsi le terga (le bandiere blu non sono state esposte neppure per
lui, ricordiamolo).
"Meanwhile" nelle retrovie il Dovi (garone, applausi a scena aperta)
saggiamente molla, il giovane fenomeno va per margherite (che fortuna
nella caduta, che "buffo" quando dice che la dinamica è inspiegabile) e
il sue ex compagno di squadra viene persino doppiato (mi fa quasi pena).
Mi spiace per le betulle in giro per il mondo, ma quanto ho ******* ieri!!!!
GD
Alessandro Cara 26 Giu 2017 10:09
Il 26/06/2017 08:38, Ghost Dog ha scritto:
> il sue ex compagno di squadra viene persino doppiato (mi fa quasi pena).

Maddai!
Aveva cambiato moto e aveva su le medie(?) da pioggia su pista
praticamente asciutta.
Ho capito che Lorenzo non sta simpatico ma non e' quella scarpa vecchia
che si vuol far credere.

--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Ghost Dog 26 Giu 2017 10:24
Il 26/06/2017 10:09, Alessandro Cara ha scritto:
> Il 26/06/2017 08:38, Ghost Dog ha scritto:
>> il sue ex compagno di squadra viene persino doppiato (mi fa quasi pena).
>
> Maddai!
> Aveva cambiato moto e aveva su le medie(?) da pioggia su pista
> praticamente asciutta.
> Ho capito che Lorenzo non sta simpatico ma non e' quella scarpa vecchia
> che si vuol far credere.
>

Canziano...o Canzano, non mi ricordo mai...ieri nel dopo motoGp ha
raccontato che sabato, per le qualifiche, Lorenzo è entrato in pista e
alla prima chicane già scrollava la testa.
Non è una scarpa vecchia, è semplicemente in uno dei suoi momenti di buio.
Lui mi fa quasi pena e onestamente un po' mi spiace, non fosse per lo
spettacolo, ma continuo a chiedermi come mai gli haters, primo tra tutti
Stoner, che davano del fallito a Rossi, che comunque era praticamente
sempre il primo primo delle Ducati, stiano tutti zitti e non prendano a
pesci in faccia Lorenzo.
Son tutti signori, adesso...
GD
mr 26 Giu 2017 10:53
Il giorno lunedì 26 giugno 2017 10:09:09 UTC+2, Alessandro Cara ha scritto:

> Maddai!
> Aveva cambiato moto e aveva su le medie(?) da pioggia su pista
> praticamente asciutta.

Non è che sia un'attenuante, eh... a una gara assolutamente incolore e
inadeguata a lui e alla moto (che stavolta "motava" eccome), ha aggiunto anche
una minchiata tattica clamorosa: non è stata decisiva, ma è stata la ciliegina
sulla torta.

> Ho capito che Lorenzo non sta simpatico ma non e' quella scarpa vecchia
> che si vuol far credere.

Nessuno dice che sia diventato un brocco in pochi mesi, ovvio, ma che c'è
qualcosa in più di un problema occasionale è evidente: che sia l'adattamento
alla moto, all'ambiente, allo status, ecc. non abbiamo gli elementi per saperlo,
ma questo è un altro discorso.

m.
PMF 26 Giu 2017 12:04
Il 26/06/2017 10.09, Alessandro Cara ha scritto:
>> il sue ex compagno di squadra viene persino doppiato (mi fa quasi pena).
>
> Maddai!
> Aveva cambiato moto e aveva su le medie(?) da pioggia su pista praticamente
> asciutta.
> Ho capito che Lorenzo non sta simpatico ma non e' quella scarpa vecchia
> che si vuol far credere.
>
Verissimo, il doppiaggio è figlio della scelta azzardata.
Ma mi rimane una curiosità: quando è rientrato per il cambio moto, QUANTO
aveva di distacco, in quanto girava rispetto ai primi?

Paolo
Ghost Dog 26 Giu 2017 12:26
Il 26/06/2017 12:04, PMF ha scritto:
> Il 26/06/2017 10.09, Alessandro Cara ha scritto:
>>> il sue ex compagno di squadra viene persino doppiato (mi fa quasi pena).
>>
>> Maddai!
>> Aveva cambiato moto e aveva su le medie(?) da pioggia su pista
>> praticamente asciutta.
>> Ho capito che Lorenzo non sta simpatico ma non e' quella scarpa vecchia
>> che si vuol far credere.
>>
> Verissimo, il doppiaggio è figlio della scelta azzardata.
> Ma mi rimane una curiosità: quando è rientrato per il cambio moto,
> QUANTO aveva di distacco, in quanto girava rispetto ai primi?
>
> Paolo
>

al giro 17 era a 15 sec circa (9 decimi circa a giro dai primi che se
le davano di santa ragione), poi appena ha cominciato a piovere, dal
giro 17 al 19, ha preso altri 15 secondi per poi cambiare gomma e
continuare a prendere circa 5/7 sec a giro fino a venire doppiato al
penultimo.
una pena sia con le slick che con le rain....
GD
Alessandro Cara 26 Giu 2017 12:57
Il 26/06/2017 10:53, mr ha scritto:
> Il giorno lunedì 26 giugno 2017 10:09:09 UTC+2, Alessandro Cara ha scritto:
>
>> Maddai!
>> Aveva cambiato moto e aveva su le medie(?) da pioggia su pista
>> praticamente asciutta.
>
> Non è che sia un'attenuante, eh... a una gara assolutamente incolore e
inadeguata a lui e alla moto (che stavolta "motava" eccome), ha aggiunto anche
una minchiata tattica clamorosa: non è stata decisiva, ma è stata la ciliegina
sulla torta.
>

In quanto a _minchiate_ tattiche anche VR non scherza.
Glie ne ho viste fare un paio di tutto rispetto ;-)

>> Ho capito che Lorenzo non sta simpatico ma non e' quella scarpa vecchia
>> che si vuol far credere.

>
> Nessuno dice che sia diventato un brocco in pochi mesi, ovvio, ma che c'è
qualcosa in più di un problema occasionale è evidente: che sia l'adattamento
alla moto, all'ambiente, allo status, ecc. non abbiamo gli elementi per saperlo,
ma questo è un altro discorso.
>

Appunto.
Gara di ieri.
Qualcuno ha dato del Giudizioso a Dovi (mi sembra di aver letto).
Quando ho visto che arrivava come un missile ho pensato che avrebbe
/arivinto/ ma poi qualcosa deve essere successo.
Non ho seguito interviste e quindi so poco.
Noi facciamo presto a *giudicare* ma sulla moto ci stanno loro e
non noi.
Noi, al massimo, stiamo sul sofa' con birra e patatine. ;-)


--
ac (x=y-1)
Aborro il Killfile
(La violenza e' l'ultimo rifugio degli incapaci -Salvor *****in-)
Gianfilippo 26 Giu 2017 14:37
mr <m.ridoni@gmail.com> wrote:
> Il giorno lunedì 26 giugno 2017 10:09:09 UTC+2, Alessandro Cara ha scritto:
>
>> Maddai!
>> Aveva cambiato moto e aveva su le medie(?) da pioggia su pista
>> praticamente asciutta.
>
> Non è che sia un'attenuante, eh... a una gara assolutamente incolore e
> inadeguata a lui e alla moto (che stavolta "motava" eccome), ha aggiunto
> anche una minchiata tattica clamorosa: non è stata decisiva, ma è stata
> la ciliegina sulla torta.
>
>> Ho capito che Lorenzo non sta simpatico ma non e' quella scarpa vecchia
>> che si vuol far credere.
>
> Nessuno dice che sia diventato un brocco in pochi mesi, ovvio, ma che c'è
> qualcosa in più di un problema occasionale è evidente: che sia
> l'adattamento alla moto, all'ambiente, allo status, ecc. non abbiamo gli
> elementi per saperlo, ma questo è un altro discorso.
>
> m.
>

Lorenzo è sempre stato così in tutta la sua carriera, anche nelle altre
categoria e in yamaha motogp, se la moto mota le gomme gommano le piste
pistano etc. allora è un martello imprendibile, ma al minimo problema
diventa un brocco, non ha vie di mezzo. Basta che cambi la temperatura
dell'asfalto tra un giro e l'altro ed entra in crisi...
Gianfilippo 26 Giu 2017 14:44
Alessandro Cara <aley-1.cara1951@gmail.com> wrote:
> Il 26/06/2017 10:53, mr ha scritto:

>
> Appunto.
> Gara di ieri.
> Qualcuno ha dato del Giudizioso a Dovi (mi sembra di aver letto).
> Quando ho visto che arrivava come un missile ho pensato che avrebbe
> /arivinto/ ma poi qualcosa deve essere successo.
> Non ho seguito interviste e quindi so poco.

lo ha detto lui chiaro e tondo, poteva arrivare coi primi due ma ad un
certo punto non ha voluto rischiare, ha fatto i conti e il quinto posto gli
bastava per prendere il primo posto in campionato.
Se lo hai perso è iniziata adesso la replica di race anatomy su skymotogp,
tra poco passano la sua intervista

> Noi facciamo presto a *giudicare* ma sulla moto ci stanno loro e
> non noi.

vero

> Noi, al massimo, stiamo sul sofa' con birra e patatine. ;-)
PandaR1 26 Giu 2017 16:10
Ghost Dog <ghost_dog_don't_works_@g.it> wrote in
news:oiq9ub$e9t$1@dont-email.me:

> ....che cura....patisce la pressione....
> Poi vedi una gara come quelle di ieri, in cui li mette tutti in fila,
> anche se comincia a piovere

veramente appena ha cominciato a piovere ha buttato il freno a mano peggio
di un lorenzo qualunque, gli ha detto bene che ha smesso subito

--
Fabio PandaR1
Ghost Dog 26 Giu 2017 16:26
Il 26/06/2017 16:10, PandaR1 ha scritto:
> Ghost Dog <ghost_dog_don't_works_@g.it> wrote in
> news:oiq9ub$e9t$1@dont-email.me:
>
>> ....che cura....patisce la pressione....
>> Poi vedi una gara come quelle di ieri, in cui li mette tutti in fila,
>> anche se comincia a piovere
>
> veramente appena ha cominciato a piovere ha buttato il freno a mano peggio
> di un lorenzo qualunque, gli ha detto bene che ha smesso subito
>

E' andato così piano che è arrivato primo, nonostante gli altri abbiamo
continuato a girare fortissimo!
in quale dimensione parallela hai guardato la gara, ieri?
GD
Michele 26 Giu 2017 16:48
Ghost Dog <ghost_dog_don't_works_@g.it> ha scritto:

>> veramente appena ha cominciato a piovere ha buttato il freno a mano peggio
>> di un lorenzo qualunque, gli ha detto bene che ha smesso subito
>>
>
> E' andato così piano che è arrivato primo, nonostante gli altri abbiamo
> continuato a girare fortissimo!
> in quale dimensione parallela hai guardato la gara, ieri?
> GD

In in certo senso avete ragione/torto entrambi.
Quando ha iniziato a piovere ha rallentato abbastanza fino a farsi
raggiungere (esagerazione è scrivere: "ha buttato il freno a mano")
Una volta raggiunto, complice la pista, per gli altri è stato difficle
passarlo anche se ne avevano di più, Petrucci in particolare.

Poi la pista si è asciugata ma lui aveva perso quel po' di feeling che gli
aveva consentito di guadagnare quel secondo di margine pre "pioggia".
Petrucci ha provato a scappare ma ormai il peggio per Rossi era passato e
non c'è riuscito.
Sono arrivati insieme con Petrucci che ne aveva di più ma, come già detto,
complice la pista ed i doppiaggi finali non è riuscito a passarlo.

Gli altri invece (Dovizioso e Marquez) erano allo stesso livello di Rossi ma
con ormai quel distacco non l'hanno raggiunto.

Di fatto a Rossi gli è andata bene che:
1) ha piovuto poco (con gara asciutta vinceva quasi tranquillamente)
2) Petrucci non ha affondato qualche sorpasso da cattivo.

Del resto le gare sono anche queste, piccoli eventi che cambiano le carte in
tavola anche pesantemente.

Comunque per me Rossi non riuscirà a vincere nemmeno questo mondiale.
Marquez e Vinales sono un pelo meglio di lui e Dovizioso, ancora non ho
capito bene fin dove può arrivare.

Michele
Ghost Dog 26 Giu 2017 17:24
Il 26/06/2017 16:48, Michele ha scritto:

> In in certo senso avete ragione/torto entrambi.
> Quando ha iniziato a piovere ha rallentato abbastanza fino a farsi
> raggiungere (esagerazione è scrivere: "ha buttato il freno a mano")
> Una volta raggiunto, complice la pista, per gli altri è stato difficle
> passarlo anche se ne avevano di più, Petrucci in particolare.
>
> Poi la pista si è asciugata ma lui aveva perso quel po' di feeling che gli
> aveva consentito di guadagnare quel secondo di margine pre "pioggia".
> Petrucci ha provato a scappare ma ormai il peggio per Rossi era passato e
> non c'è riuscito.
> Sono arrivati insieme con Petrucci che ne aveva di più ma, come già detto,
> complice la pista ed i doppiaggi finali non è riuscito a passarlo.
>
> Gli altri invece (Dovizioso e Marquez) erano allo stesso livello di Rossi ma
> con ormai quel distacco non l'hanno raggiunto.
>
> Di fatto a Rossi gli è andata bene che:
> 1) ha piovuto poco (con gara asciutta vinceva quasi tranquillamente)
> 2) Petrucci non ha affondato qualche sorpasso da cattivo.
>
> Del resto le gare sono anche queste, piccoli eventi che cambiano le carte in
> tavola anche pesantemente.
>
> Comunque per me Rossi non riuscirà a vincere nemmeno questo mondiale.
> Marquez e Vinales sono un pelo meglio di lui e Dovizioso, ancora non ho
> capito bene fin dove può arrivare.
>
> Michele
>

giusto per:
Rossi passa al comando al giro 11, dopo aver sorpassato Petrucci e Marquez.
giro 11 di petrucci (primo) in 1 35 124
Giro 12 di rosssi (primo, compreso il sorpasso) in 1 35 491
Girano a cavallo dell'1 35, basso fino al giro 17 poi inizia la
pioggerella, e Rossi aveva meno di un secondo di vantaggio.
Da qui fino al giro 24 rallentano TUTTi, perchè sennò Rossi non sarebbe
rimasto al comando (in effetti al giro 22 sotto il traguardo passa primo
Petrucci, in 1 37 908, quindi comunque mezzo secondo più lento di quando
lo aveva sorpassato Rossi) poi di nuovo Rossi primo per due giri in 1
38 e gli ultimi due giri un po' più veloci, conlì'ultimo comunque in 1 36 9.
una cosa che va fatta notare è che, q8aundo piove sol osu tratti del
circuito, è normale che il primo rallenti più degli inseguitori, perchè
non ha riferimenti

Il fatto è che Rossi è stato al comando anche durante la pioggia, quindi
come fate a dire che lui ha calato come Lorenzo, che invece appena ha
iniziato a diventare umido haalzato i suoi tempi di 5/6 secondi a giro?
o forse la teoria è che pioveva solo sulla ruota davanti degli altri
mentre su quella di Rossi no?
Cioè, ma qui staimo a negare l'evidenza!
GD
PS: sul fatto che Rossi non vincerà il mondiale sono, putroppo d'accordo,.
A questo punto spero per Dovi su Ducati.
Ghost Dog 26 Giu 2017 18:41
Il 26/06/2017 18:08, PandaR1 ha scritto:
> Ghost Dog <ghost_dog_don't_works_@g.it> wrote in
> news:oir8ot$lvh$1@dont-email.me:
>
>> Il fatto è che Rossi è stato al comando anche durante la pioggia,
>
> spiegami con parole tue perche' prima aveva un secondo e quando e' iniziato
> a piovere l'hanno ripreso e anche sorpassato, se hanno rallentato tutti
>
L'ha sorpassato solo Petrucci, che è durato davanti per un giro.
i tempi si sono alzati per tutti, ed è normale che il primo rallenti più
degli altri in condizioni di pioggia a settori: è quello senza
riferimenti, è il primo a trovarsi in una situzaione pericolosa e deve
"leggere" la pista e quindi è più facilmente riavvicinabile.
Tu hai scritto che Rossi ha tirato il freno a mano. No è andata così,
altrimenti lo avrebbero sorpassati tutti, un secondo è niente
sull'umido/bagnato, specialmente su pista a tratti umidi, ed infatti
appena ha ripreso le misure della pista è diventata una faccenda a due,
con gli altri, TUTTI, Dovi compreso, a girare più lenti.
Lorenzo, invece, non si può definire nemmeno lento. Semplicemente, Rossi
e Petrucci (che hauna Ducati come Lorenzo, ci tengo a fartelo di nuovo
notare) facevano un altro mestiere.
poi, se preferisci vivere in una realtà alternativa in cui Rossi vince
anche se va più piano degli altri, sono affari tuoi....e del tuo *****ista
GD
Peo Pericoli 27 Giu 2017 18:35
Nel suo scritto precedente, Gianluca. ha sostenuto :
> è un assassino ladro e istigatore al suici*****. tra lui e quelli di blue
whale
> nn c'è differenza alcuna, anzi

Nahhh, secondo me non c'entra nulla con l'incidente all'IMPERATORE
ROMANO, è stato un normale incidente non un tentativo di smettere di
soffire.

--
\ /
O o
=.=

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Campionato Mondiale di Motociclismo | Tutti i gruppi | it.sport.motociclismo | Notizie e discussioni sport motociclismo | Sport motociclismo Mobile | Servizio di consultazione news.